Enel riacquista 750 mln complessivi bond 2017 e 2018 in buyback - nota

giovedì 21 gennaio 2016 11:01
 

MILANO, 21 gennaio (Reuters) - Enel riacquista 750 milioni di euro complessivi di bond propri nell'operazione di buyback obbligazionario lanciata la settimana scorsa e conclusasi questa mattina.

Lo annuncia l'azienda in una nota, specificando che Enel si è avvalsa della facoltà di incrementare l'ammontare massimo dell'offerta, inizialmente previsto in 500 milioni.

Nel dettaglio, a essere riacquistati sono stati circa 591,1 milioni dell'obbligazione giugno 2017 (cedola 5,25% da 1,5 miliardi) e circa 159,9 milioni dell'obbligazione giugno 2018 (cedola 4,750% da 750 milioni).

I prezzi di riacquisto per i due titoli sono stati fissati rispettivamente a 107,359 e a 111,304, in modo da ottenere un rendimento di acquisto in entrambi i casi pari a 0%.

Sulle adesioni relative al bond 2017 è stato applicato un riparto del 92,5715%, mentre le adesioni per il bond 2018 sono state soddisfatte al 100%.

Il regolamento dell'operazione è in data 25 gennaio.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Enel riacquista 750 mln complessivi bond 2017 e 2018 in buyback - nota | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,177.42
    -0.54%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,427.25
    -0.56%
  • Euronext 100
    1,025.27
    -0.28%