MONETARIO-Tassi a brevissimo poco mossi, attesi riversamenti fiscali

venerdì 15 gennaio 2016 12:14
 

MILANO, 15 gennaio (Reuters) - I tassi sul brevissimo si mantengono schiacciati sui livelli dei depositi presso la Bce, in un andamento pressoché inalterato,

** Una volta superato il movimento tecnico legato alla fine dell'anno, "i tassi del brevissimo si mantengono a ridosso della deposit facility e appaiono allineati su repo e cash" dice il tesoriere di una banca italiana. "E non potrebbe essere altrimenti, dato l'eccesso di liquidità che ha già raggiunto i 660 miliardi di euro".

** Intorno alle 12 sul General Collateral Italia l'overnight viaggia a -0,275%, il tom/next a -0,265% e lo spot/next a -0,275%. Allineato nella media l'andamento delle quotazioni sul comparto cash, mentre

sul segmento europeo unsecured, overnight, tom e spot viaggiano anche qualche centesimo sotto il tasso dei depositi , in area -0,35/-0,25%.

** Nel finanziamento settimanale di martedì la Bce ha collocato fondi alle banche per 65,742 miliardi di euro, contro i circa 70,632 miliardi in scadenza.

** Il debole andamento dei prezzi al consumo, su cui continuano a gravare il crollo del greggio e l'incertezza legata alla frenata cinese e al suo impatto sull'economia mondiale, spinge gli investitori a prezzare nuove mosse espansive da parte della Banca centrale europea. Ieri le minute dell'ultimo consiglio di politica monetaria hanno evidenziato che le mosse decise dalla Bce il 3 dicembre permettono a Francoforte di mantenere margine per ulteriori misure espansive, qualora si dovessero rivelare necessarie.

** "Qualche possibile movimento potrebbe emergere la prossima settimana, quando si avranno i riversamenti fiscali italiani. Potremo forse vedere sul brevissimo un rialzo di uno o due centesimi" dice ancora il tesoriere.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia