Bad bank, da Italia a Ue nuovo piano informale, Commissione collabora - portavoce Ue

giovedì 14 gennaio 2016 10:45
 

BRUXELLES, 14 gennaio (Reuters) - Sul tema della 'bad bank' l'Italia ha da poco preso contatto con la Commissione europea, delineando le linee guida di un piano informale che porti a superare l'attuale fase di impasse.

Sulla base di queste premesse, dice una portavoce dell'esecutivo comunitario, Bruxelles è pronta e disponibile a collaborare.

Secondo 'Il Sole 24Ore' in edicola oggi, l'ipotesi cui lavora il Mef è quella di una garanzia pubblica "a richiesta" per le banche che attiveranno una società veicolo cui trasferire i crediti deteriorati, caratteristica che permetterebbe anche di superare le obiezioni della Commissione in materia di aiuti di Stato.

Del dossier potrebbe discutere già oggi il responsabile all'Economia Pier Carlo Padoan in sede di Eurogruppo.

(Francesco Guarascio)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia