BOND EURO-Futures Bund positivi dopo avvio debole, bene contratti Btp

venerdì 22 gennaio 2016 08:47
 

MILANO, 22 gennaio (Reuters) - Passano in lieve rialzo i
future sul Bund dopo un'apertura debole, mentre si muovono
decisamente in positivo i contratti sul Btp, sulla scia del
movimento già visto ieri, sostenuto dal messaggio espansivo
uscito dal meeting Bce.
    Il presidente Mario Draghi ha prospettato in maniera chiara
la possibilità di nuove misure già a marzo, alla luce di
un'inflazione più debole delle attese e di rischi in aumento per
la ripresa, anche se per ora ha evitato dettagli su quelli che
potrebbero essere gli strumenti presi in considerazione al
prossimo meeting.
    ** Le parole di Draghi hanno contribuito a risollevare le
Borse (e i titoli bancari) e un mercato obbligazionario
periferico pesantemente in sofferenza nella seduta di mercoledì,
con lo spread Italia/Germania che aveva allargato fino a 127
punti base, ovvero ai massimi da fine agosto.
    ** Lo spread Btp/Bund riparte stamane da 116 pb, il
rendimento decennale italiano da quota 1,55%.
    ** In avvio di seduta nuovi minimi storici sono stati
toccati dai rendimenti sulle scadenze due e cinque anni
tedesche, rispettivamente a -0,46% e -0,25%.
    ** Oggi è atteso un nuovo intervento di Draghi da Davos, e
quelli di altri esponenti della banca centrale: Coeuré, sempre
da Davos, il banchiere centrale austriaco Nowotny, il neo
governatore irlandese Lane e Weidmann della Bundesbank, che
potrebbe dare voce alle consuete perplessità tedesche alla linea
di Draghi. 
    ** Tra i 'market mover' della mattinata ci sono senz'altro
le stime flash dei Pmi di gennaio di zona euro, Germania e
Francia. Per la zona euro nel suo complesso è attesa una
sostanziale conferma del passo di crescita del settore privato,
con un indice Pmi composito stimato a 54,2 punti dai 54,3 di
dicembre. 
    ** A mercati chiusi il Tesoro comunicherà l'importo in
offerta nell'asta di Bot a sei mesi di mercoledì 27, che secondo
le previsioni di Intesa Sanpaolo sarà di 6,75 miliardi, a fronte
dei 7,15 in scadenza. Ieri intanto è stato annunciato che nelle
aste di martedì 26, le prime della tornata di fine mese,
verranno offerti fino a 1,5 miliardi di Ctz e fino a un miliardo
complessivo dei due Btpei settembre 2024 e settembre 2026
.
    
 ========================= ORE 8,40 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO        100,230 (+0,010)
 FUTURES BUND MARZO          161,58  (+0,06)          
 FUTURES BTP MARZO           138,85  (+0,45)      
 BUND 2 ANNI             100,848 (-0,018)  -0,447% 
 BUND 10 ANNI           105,758 (+0,049)   0,385% 
 BUND 30 ANNI           132,131 (+0,179)   1,232% 
 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia