Intesa SP lancia bond At1 in euro, guidance 'low 7%' - Ifr

martedì 12 gennaio 2016 09:58
 

LONDRA/MILANO, 12 gennaio (Reuters) - Intesa Sanpaolo ha avviato stamane il collocamento di un'obbligazione 'additional Tier 1' (At1), in euro, perpetua con call dopo il quinto anno.

Lo riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters, che fornisce una prima indicazione di rendimento in area 'low 7%'.

L'emissione è gestita da Banca Imi, BofA Merrill Lynch, Deutsche Bank, Hsbc, Societe Generale e Ubs.

L'operazione era stata preannunciata ieri; si tratta, per Intesa Sanpaolo, del secondo bond At1 dopo quello, in dollari, collocato a settembre dell'anno scorso. L'obiettivo dichiarato dalla banca è di emettere strumenti di questa tipologia per un valore complessivo di 4 miliardi di euro entro fine 2017 .

I bond At1 consentono all'emittente, attraverso una svalutazione anche solo temporanea del titolo, di incrementare il proprio common equity Tier 1 qualora tale parametro dovesse scendere sotto una determinata soglia 'trigger'.

Per l'emissione odierna il trigger è al 5,125%, informa Ifr, come per l'At1 di settembre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...