Spagna, tassi in rialzo dopo accordo per guida Parlamento catalano

lunedì 11 gennaio 2016 10:25
 

MADRID, 11 gennaio (Reuters) - I rendimenti dei governativi spagnoli sono in rialzo dopo che il Parlamento catalano vedrà giurare un nuovo leader separatista, che darà nuova linfa alle pressioni del movimento indipendentista da Madrid.

Dopo mesi di trattative, nel fine settimana i partiti catalani hanno raggiunto un accordo dell'ultim'ora per conferire a Carles Puigdemont, sindaco di Girona, la guida del Parlamento catalano.

"Il fronte dei separatisti è di nuovo unito, non si trova più in una situazione in cui rischia nuove elezioni e può quindi portare avanti il progetto di indipendenza nel giro di un anno e mezzo", spiega Daniel Lenz, strategist di DZ Bank.

Attorno alle 10,15, il rendimento del decennale spagnolo sale di 3,6 punti base all'1,75%, con un andamento peggiore rispetto all'analoga scadenza tedesca, il cui tasso sale di 1,7 punti base allo 0,53% ; il premio del decennale italiano, in rialzo di circa 3,3 punti base, si attesta all'1,56%.

Il ritorno della spinta indipendentista rappresenta un'ulteriore fonte di preoccupazione per gli investitori dopo il difficile inizio d'anno.

"Oltre ai timori su Cina e Usa, la vicenda catalana potrebbe costituire un problema di proporzioni simili a quello greco nel giro di 18 mesi", scrive Rabobank in una nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia