BTP positivi in clima 'risk-off', tasso 2 anni torna in negativo

martedì 5 gennaio 2016 12:42
 

MILANO, 5 gennaio (Reuters) - Ricalcando l'andamento di
ieri, il secondario italiano resta in territorio positivo, in
linea con la quasi totalità del comparto della zona euro, in una
seduta in cui permane una certa avversione per il rischio sulla
scia delle turbolenze provenienti dalla Cina e delle tensioni in
medio-oriente.
    ** A destare preoccupazioni anche la lettura dell'inflazione
della zona euro attestasi a dicembre allo 0,2% su anno a fronte
di attese per 0,3%. L'analogo indicatore relativo all'Italia,
stando ai dati provvisori dell'Istat, mostra un rallentamento
nel 2015 per il terzo anno consecutivo
   
    ** La deludente lettura dei prezzi al consumo accresce le
pressioni nei confronti della Banca centrale europea perché
intervenga con ulteriori stimoli per riportare l'inflazione
vicino al target Bce di poco sotto il 2%.
    ** In questo contesto, il tasso del Btp 2 anni,
tra i più sensibili alle mosse di Francoforte, è tornato in
territorio negativo, cosa che non accadeva da fine novembre, e
attorno alle 12 scambia a -0,004%. Sotto lo zero anche il
rendimento dell'analoga scadenza spagnola che alla stessa ora
vale -0,002%. Lo spread tra il Btp a 2 anni con
l'analoga scadenza del Bund, che da tempo offre un rendimento
sotto zero, viaggia intorno ai 37 punti base, contro i 38 punti
di ieri mattina. 
    ** Dopo la violenta correzione di ieri, che ha visto una
chiusura in calo del 7%, oggi la Borsa di Shanghai ha limitato
le perdite - chiudendo in calo dello 0,3% - dopo l'intervento
della banca centrale cinese che ha iniettato sull'interbancario
20 miliardi di dollari, la cifra più alta da settembre, e
fissato un midpoint dello yuan più alto di quanto molti si
attendessero.
    ** Preoccupazioni giungono anche dal Medio-Oriente teatro
delle tensioni tra Iran e Arabia Saudita. Stamane il Kuwait ha
richiamato il proprio ambasciatore in Iran dopo che l'Arabia
Saudita e il Bahrain hanno rotto le relazioni diplomatiche con
Teheran a seguito degli assalti contro sedi diplomatiche saudite
da parte di manifestanti iraniani. 
    ** "Sul fronte equity l'Asia oggi ha tentato un rimbalzo con
scarsissimi risultati e nemmeno noi ce l'abbiamo fatta.
Permangono i segni di quello che è successo ieri con equity e
valute ancora sotto pressione e l'obbligazionario ancora ben
richiesto. Il Bund è sui massimi di ieri e il Btp stringe
qualche punto", spiega un operatore di una banca italiana.

============================ 12,30 =============================
 FUTURES BUND MAR.                     158,95   (+0,16)  
 FUTURES BTP MAR.                      138,70   (+0,41)  
 BTP 2 ANNI  (GEN 18)                 101,525  (+0,027)  -0,004%
 BTP 10 ANNI (DIC 25)                 104,501  (+0,358)  1,514%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 113,067  (+0,554)  2,643%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           168         165
 BTP/BUND 2 ANNI                                  37          38
 BTP/BUND 10 ANNI                                 96          99
 minimo                                         95,8        95,9
 massimo                                        97,8        99,6
 BTP/BUND 30 ANNI                                124         126
 BTP 10/2 ANNI                                 151,8       154,4
 BTP 30/10 ANNI                                112,9       111,4
 ================================================================
 
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia