Germania, emissioni titoli Stato aumenteranno di circa 15% in 2016

mercoledì 16 dicembre 2015 14:25
 

BERLINO, 16 dicembre (Reuters) - Il bilancio federale dell'anno prossimo prevede un incremento intorno a 15% delle nuove emissioni per far fronte all'ammontare dei rimborsi. Berlino mantiene comunque in vigore l'obiettivo dell'azzeramento del deficit a dispetto di costi aggiuntivi che potrebbero derivare dai flussi record di migranti.

Tenendo conto anche dei titoli indicizzati all'inflazione, l'agenzia per la gestione del debito prevede di emettere 214,5 miliardi di euro rispetto ai 186,5 miliardi offerti quest'anno.

Del totale dovrebbero far parte circa 154 miliardi di titoli a medio-lungo e intorno a 18,5 certificati a breve, mentre per le emissioni indicizzate l'ordine di grandezza sarà tra 8 e 12 miliardi.

Il responsabile alle Finanze Wolfgang Schaeuble intende mantenere il pareggio di bilancio per il quarto anno consecutivo anche nel 2016, obiettivo che esclude nuove emissioni nette.

Berlino ha comunque ancora bisogno di ricorrere al mercato dei capitali per completare il rimborso di vecchi prestiti, con un debito complessivo pari a 1.100 miliardi che le sole entrate fiscali non riescono pienamante a compensare.

Con il programma di emissione di titoli del Tesoro il governo federale ha raccolto 212 miliardi nel 2012 e 257 miliardi nel 2013, dopo il picco record di 334 miliardi del 2009, al culmine della crisi finanziaria.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia