PUNTO 1-Fisco, gettito voluntary disclosure oltre 4 mld - Entrate

mercoledì 9 dicembre 2015 17:49
 

* Gli attivi esteri emersi sono 59,6 miliardi

* Il 70% capitali è detenuto in Svizzera

* Un'istanza su due viene dalla Lombardia (Aggiunge contesto, dati Tesoro)

ROMA, 9 dicembre (Reuters) - Il governo incasserà oltre 4 miliardi attraverso la 'voluntary disclosure', la procedura di emersione dei capitali nascosti al fisco italiano.

"Le cifre non possono che crescere", ha spiegato il direttore dell'Agenzia delle entrate, Rossella Orlandi, dopo che il primo dicembre il Tesoro aveva stimato introiti per 3,8 miliardi.

La stima ufficiale era 3,4 miliardi. L'esecutivo ha utilizzato i primi 1,4 miliardi per evitare quest'anno l'aumento di accise e acconti Ires decisi a garanzia dei saldi di finanza pubblica. Gli altri 2 già contribuiscono alle coperture della legge di Stabilità per il prossimo anno.

La voluntary disclosure consente di mettersi in regola con il fisco pagando tutte le imposte dovute, ma con sanzioni ridotte e senza conseguenze penali.

Rispetto agli scudi fiscali del quarto governo Berlusconi la sanatoria non prevede l'anonimato.

I contribuenti hanno avuto tempo fino al 30 novembre per aderire alla procedura, che riguarda i capitali detenuti sia in Italia sia all'estero. C'è tempo fino a dicembre per integrare la documentazione fornita, poi spetterà all'Agenzia delle entrate verificare le singole posizioni.   Continua...