Italia, debito Target2 risale a novembre - Bankitalia

lunedì 7 dicembre 2015 14:00
 

MILANO, 7 dicembre (Reuters) - Torna a salire a novembre il debito Target2 dell'Italia, dopo la discesa registrata nel mese precedente.

Secondo i dati contenuti negli aggregati di bilancio di Bankitalia, il passivo verso l'Eurosistema si attestava a fine novembre a 229,595 miliardi, contro 223,031 miliardi di ottobre, quando era stata registrata una discesa dal picco da aprile 2013 segnato a settembre a 235,655 miliardi.

Ad aprile Bankitalia aveva spiegato il peggioramento del saldo debitorio Target2 (che ad inizio 2015 si era mantenuto sotto i 200 miliardi) con "il riflesso del comportamento delle banche italiane che grazie ai fondi ottenuti dall'Eurosistema soprattutto con la terza Tltro hanno ridotto le fonti di finanziamento sui mercati internazionali all'ingrosso più onerose".

L'aumento del debito Target2 negli ultimi mesi del 2014 aveva alimentato i timori di alcuni analisti stranieri, mentre Bankitalia e Tesoro hanno attribuito il fenomeno a fattori stagionali, escludendo potesse essere riconducibile a una crisi di fiducia o a una fuga di capitali dall'Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia