Veneto Banca, per salvataggio 4 banche costo finale 33,7 mln euro

venerdì 4 dicembre 2015 16:41
 

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Il costo finale di Veneto Banca per la partecipazione al piano di salvataggio delle quattro banche commissariate - Banca Marche, Banca Etruria , CR Ferrara e Carichieti - ammonta a 33,7 milioni di euro.

E' quanto si legge nella relazione illustrativa del consiglio di amministrazione predisposta per l'assemblea straordinaria e ordinaria dei soci del prossimo 19 dicembre sulla trasformazione in Spa, conferimento della delega al Cda per l'aumento di capitale e quotazione delle azioni in borsa.

L'ammontare, specifica il documento, riguarda la somma dei contributi dovuti da Veneto Banca, Bim e Banca Apulia.

L'impatto massimo di questo onere, ipotizzando la sua non deducibilità fiscale, è di circa 0,26 euro per azione sul valore unitario di liquidazione di 7,30 euro fissato per l'esercizio del diritto di recesso legato alla trasformazione in Spa.

A questo proposito si ricorda che il Cda, alla luce della situazione prudenziale della banca, ha deliberato la "limitazione in tutto e senza limiti di tempo" del diritto al rimborso delle azioni dei soci uscenti con fondi propri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia