BOND EURO-Mercato prolunga correzione, Bce scotta ancora

venerdì 4 dicembre 2015 08:50
 

MILANO, 4 dicembre (Reuters) - Proseguono le vendite
sull'obbligazionario europeo, mentre il secondario Usa continua
ad attirare gli acquisti sui minimi. L'impostazione del mercato
resta decisamente negativa, sempre sulla scia della 'cautela'
con cui la Bce è intervenuta ieri sui tassi e sul programma di
'quantitative easing'.
    ** Adottata ad ampia maggioranza, la decisione del consiglio
sembrerebbe inoltre non aver ricevuto l'appoggio dei banchieri
centrali dei Paesi nordici, mentre Bundesbank ha espresso
esplicita perplessità.
    ** Secondo indiscrezioni stampa sarebbero stati cinque i
'falchi' che hanno impedito una mossa più aggressiva da parte
del consiglio: si tratterebbe dei tedeschi Sabine Lautenschlager
e Jens Weidmann, dell'olandese Klaas Knot, del lettone Ilmars
Rimsevics e dell'estone Ardo Hansonn. 
    ** Il mercato ha colto al balzo l'occasione dei commenti di
Mario Draghi per alleggerire le posizioni lunghe, mettendo a
segno buoni realizzi. 
    ** Domina l'attenzione degli investitori l'attesa per il
dato clou degli occupati mensili Usa, fondamentale per
ricalibrare le scommesse sulla possibile stretta Fed di metà
dicembre.
    ** Tra i pochi spunti macro della mattinata, gli ordini
industriali tedeschi di ottobre sono cresciuti a ritmo superiore
alle attese, con un progresso di 1,8% su settembre. 
    
 ========================= ORE 8,40 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.         100,11  (+0,005)
 FUTURES BUND DICEMBRE       155,72  (-0,39)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        138,46  (-0,18)      
 BUND 2 ANNI             100,520 (-0,002)  -0,293% 
 BUND 10 ANNI           103,100 (-0,023)   0,668% 
 BUND 30 ANNI           124,873 (-0,330)   1,484% 
 
 ==============================================================
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia