Bond regioni, attese adesioni a buyback oltre 50% - fonte Mef

giovedì 3 dicembre 2015 15:33
 

MILANO, 3 dicembre (Reuters) - Sono attese adesioni oltre il 50% nell'operazione di buyback di bond regionali annunciata nei giorni scorsi dal Tesoro.

Lo riferisce a Reuters una fonte del Mef, secondo cui le prime indicazioni sullo svolgimento dell'operazione sono molto buone.

Il buyback, da massimi 5,6 miliardi di euro e che interessa i titoli di sei regioni italiane (Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche e Puglia), si chiuderà mercoledì 9 dicembre; i risultati saranno comunicati il giorno successivo .

Secondo quanto risulta dagli schermi Reuters i prezzi dei bond oggetto dell'offerta non stanno presentando variazioni di rilievo che possano creare problemi allo svolgimento dell'operazione, come conferma un fonte vicina al dossier.

Anche sul fronte dei derivati (presenti sui bond di Campania, Lazio, Lombardia, e Puglia), che saranno chiusi contestualmente al riacquisto dei titoli, non si riscontrano problemi, spiega la fonte.

Gli adviser dell'operazione sono Barclays, Bnp Paribas, Citigroup e Deutsche Bank. Per la parte legale, le banche sono state assistite da Allen & Overy, le regioni da Linklaters.

(Giulio Piovaccari)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia