Italia, per Pmi credito problema minore rispetto a trovare clienti - Bce

mercoledì 2 dicembre 2015 14:50
 

MILANO, 2 dicembre (Reuters) - L'accesso al credito per le piccole e medie imprese italiane in questa fase è un problema meno importante rispetto al trovare clienti per i propri prodotti e servizi, in linea con il resto della zona euro.

E' quanto emerge dall'indagine semestrale della Banca centrale europea sull'accesso ai finanziamenti da parte delle aziende dell'area euro sotto i 250 dipendenti, tra aprile e settembre 2015.

Se per la prima volta dal 2009 le Pmi della zona euro avvertono di avere una possibilità di accesso al credito superiore a quelle che sono le loro esigenze di finanziamento, ciò non è vero per l'Italia, le cui imprese, insieme a quelle di Francia ed Austria, continuano ad avvertire le proprie esigenze finanziarie superiori alle loro possibilità di accesso al credito.

Sempre per quanto riguarda nello specifico le Pmi italiane, per la prima volta dal 2009 hanno beneficiato di una discesa dei tassi d'interesse, sottolinea la Banca centrale europea.

Per leggere il documento integrale clic sul sito della Bce clic su

here

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia