Voluntary, "ampiamente superata" soglia 3 mld - Zanetti

martedì 1 dicembre 2015 12:00
 

ROMA, 1 dicembre (Reuters) - Il governo ha "ampiamente superato" la soglia di 3 miliardi di gettito dalla voluntary disclosure, la procedura per l'emersione dei capitali nascosti al fisco italiano.

A dirlo è il sottosegretario all'Economia e segretario di Scelta civica, Enrico Zanetti, dopo che ieri è scaduto il termine di adesione alla sanatoria.

"Dai 3 miliardi in su avevamo detto che l'obiettivo sarebbe stato raggiunto e questo tipo di soglia è stata ampiamente superata", ha detto Zanetti.

La stima ufficiale del governo è 3,4 miliardi. L'esecutivo ha utilizzato i primi 1,4 miliardi per evitare quest'anno l'aumento di accise e acconti Ires decisi a garanzia dei saldi di finanza pubblica. Gli altri 2 contribuiscono alle coperture della legge di Stabilità per il prossimo anno.

La voluntary disclosure consente a chi si autodenuncia di mettersi in regola versando tutte le imposte dovute, con sanzioni ridotte e senza conseguenze penali.

"Sono oltre 100.000 le istanze di adesione", ha spiegato Zanetti.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia