Italia, Renzi esclude timori su crescita Pil inferiore ad attese

lunedì 30 novembre 2015 15:37
 

PARIGI, 30 novembre (Reuters) - Il premier Matteo Renzi esclude che l'economia italiana possa crescere ad un ritmo inferiore a quanto stimato dall'esecutivo dopo gli attacchi di Parigi, costati la vita ad almeno 130 persone.

"Confermo che il Pil andrà a crescere non a rallentare. Non ho nessun timore per il Pil italiano. L'Italia ha messo in campo iniziative in questo senso", ha detto il presidente del consiglio a margine della conferenza sul clima di Parigi.

Il governo stima che il Pil cresca dello 0,9% nel 2015 e dell'1,6% l'anno prossimo.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia