MONETARIO-Overnight negativo ma in rialzo su fine mese in attesa meeting Bce

venerdì 27 novembre 2015 12:46
 

MILANO, 27 novembre (Reuters) - Tassi a brevissimo in negativo sull'interbancario italiano, con l'overnight in lieve allontanamento da -0,20%, attuale riferimento per i depositi in Banca centrale europea.

Ad esercitare qualche lieve ed estemporanea pressione la chiusura del mese, caduta tra due tornate di riversamenti fiscali consistenti.

L'attenzione degli operatori è concentrata sull'esito del meeting di politica monetaria della Banca centrale europea di giovedi prossimo, che dovrebbe sancire il varo di ulteriori misure espansive.

** Alle ore 12,30 su General Collateral Italia l'overnight scambia a -0,135%, il tom/next a -0,13%, lo spot/next a -0,165%. Ad inizio settimana si attesta in area -0,18%.

** Mercato sconta taglio di almeno 10 pb dei tassi dei depositi Bce, attualmente a -0,20%. Il tasso Eonia al 3 dicembre, giorno del meeting, è a -0,285%.

** "I tassi a brevissimo italiani risentono delle pressioni su fine mese e della nuova fase di riversamenti in vista, ma si adeguerebbero immediatamente al taglio", dice un tesoriere.

** Economisti coinvolti in sondaggio Reuters ritengono altamente probabile anche rafforzamento e/o prolungamento programma acquisto asset, il cui importo attuale è 60 miliardi mensili fino al settembre 2016

** In media eccesso di liquidità nel sistema bancario europeo questa settimana è sceso in area 535 miliardi di euro da circa 545 miliardi di euro settimana precedente.

** Nel p/t settimanale di martedì la Bce ha collocato fondi per 65,908 miliardi contro i 60,527 in scadenza; collocati anche 21,777 miliardi su 33,127 miliardi in operazione rifinanziamento trimestrale.   Continua...