PUNTO 3-Pop Milano prezza primo covered bond 10 anni da 750 mln

mercoledì 25 novembre 2015 18:29
 

(Riscrive aggiungendo pricing, dettagli da nota)

LONDRA/MILANO, 25 novembre (Reuters) - Banca Popolare di Milano ha prezzato il suo primo covered bond a 10 anni, in un'operazione da 750 milioni che conferma la recente tendenza delle banche italiane a privilegiare emissioni secured.

Secondo quanto riferito da Ifr, il titolo, che stacca una cedola di 1,5%, ha raccolto ordini per circa 900 milioni di euro. Il rendimento finale è stato fissato a 78 punti base sul tasso midswap per un prezzo a reoffer di 98,9460.

Una prima guidance di rendimento indicava questa mattina il premio sul midswap in area 80 punti base. Il bond, che scade il 2 dicembre 2025, ha rating atteso 'A2' da Moody's.

"Si tratta della prima emissione pubblica di covered bond che Bpm colloca sulla durata decennale", si legge in una nota della banca.

"Le allocazioni di maggiore rilievo hanno riguardato il mercato domestico per circa il 67% e la Germania per circa il 26%", prosegue il comunicato.

L'operazione è stata gestita da Banca Akros, Barclays, Credit Agricole Cib, Credit Suisse e Hsbc.

In settembre Popolare Milano aveva già emesso un covered - a sette anni da un miliardo, prezzato a 25 punti base sopra midswap - che ha segnato il ritorno dell'istituto sul segmento delle obbligazioni garantite dopo anni d'assenza. .

L'emissione odierna conferma come in questa fase di mercato caratterizzata da liquidità abbondante, grazie alla Bce, e dall'imminente entrata in vigore della normativa europea sui bail-in bancari, gli istituiti italiani mostrino una spiccata preferenza per lo strumento delle obbligazioni garantite rispetto a quelle senior unsecured.   Continua...