PUNTO 3-Pop. Milano fissa guidance covered bond 10 anni a 78 pb su MS

mercoledì 25 novembre 2015 14:32
 

(Riscrive aggiungendo importo, condizioni finali)

LONDRA/MILANO, 25 novembre (Reuters) - Sarà da 750 milioni di euro il covered bond a 10 anni lanciato oggi da Banca Popolare di Milano, con ordini che a pochi minuti dalla chiusura del libro ordini, avvenuta alle 13, ammontavano a circa 900 milioni.

Lo riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters dopo aver fornito in precedenza un'indicazione di importo compresa tra 500 e 750 milioni. Il rendimento è stato fissato a 78 punti base sul tasso midswap; una prima guidance era stata data questa mattina in area 80 centesimi.

Il pricing del bond, che ha rating atteso 'A2' da Moody's, è previsto in giornata.

L'operazione è gestita da Banca Akros, Barclays, Credit Agricole Cib, Credit Suisse e Hsbc.

In settembre Popolare Milano aveva già emesso un covered - a sette anni da un miliardo, prezzato a 25 punti base sopra midswap - che ha segnato il ritorno dell'istituto sul segmento delle obbligazioni garantite dopo anni d'assenza.

L'operazione odierna conferma ancora una volta come in questa fase di mercato caratterizzata da liquidità abbondante, grazie alla Bce e dall'imminente entrata in vigore della normativa europea sui bail-in bancari, gli istituiti italiani mostrino una spiccata preferenza per lo strumento delle obbligazioni garantite rispetto a quelle senior unsecured. Dallo scorso mese di luglio, infatti, dalle banche italiane sono arrivati ben 10 covered bond a fronte di soli due senior.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia