Intesa SP non interessata ad acquistare nessuna delle 4 banche salvate-Ceo

martedì 24 novembre 2015 13:11
 

MILANO, 24 novembre (Reuters) - Intesa Sanpaolo non è interessata ad acquistare nessuna delle quattro banche oggetto del salvataggio da parte del fondo di risoluzione dopo il decreto emanato domenica sera.

Lo ha detto il ceo Carlo Messina a margine della conferenza organizzata dalla Banca d'Italia sulla vigilanza nell'Area Euro.

"Siamo impegnati a realizzare un piano d'impresa e su quello siamo fortemente determinati, quindi non siamo interessati a nessuna delle banche sul mercato", ha detto Messina rispondendo a chi gli chiedeva se Intesa Sanpaolo fosse interessata a rilevare qualcuna delle quattro banche salvate e risanate.

Per effetto del decreto Banca Marche, Banca Etruria , Carife e CariChieti, da tempo commissariate, sono state tutte quattro divise in due: in una banca sono stati apportati gli attivi, nell'altra le sofferenze. Le quattro nuove banche a cui sono stati apportati gli attivi verranno messe sul mercato.

(Andrea Mandalà)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia