CORRETTO-Atlantia annuncia riacquisto 3 bond per 500 mln e lancio nuovo 2026

lunedì 23 novembre 2015 12:03
 

(Corregge in quarto paragrafo scadenza nuovo bond (2026 e non 2016))

MILANO, 23 novembre (Reuters) - Autostrade per l'Italia (Aspi), ha annunciato un'offerta di riacquisto in contanti dell'importo complessivo di massimi 500 milioni di euro su tre bond Atlantia in circolazione e l'intenzione di lanciare contestualmente una nuova obbligazione con scadenza 2026.

I tre bond oggetto dell'offerta, spiega la nota della società controllata da Atlantia, sono il settembre 2017 cedola 3,375%, il febbraio 2019 cedola 4,5% e il marzo 2020 cedola 4,375%. I prezzi di riacquisto sono stati stabiliti, rispettivamente per i tre titoli, a 20, 35 e 45 punti base sopra midswap.

La chiusura del periodo d'offerta, che parte oggi, è prevista il 30 novembre. L'esito dell'operazione verrà comunicato a partire dalle ore 14 del giorno successivo.

Aspi lancerà "contemporaneamente" all'offerta di riacquisto un nuovo bond benchmark con scadenza giugno 2026, nell'ambito del proprio programma Emtn, da collocare presso investitori istituzionali, "per approfittare delle attuali condizioni di mercato" .

L'operazione, si legge, viene promossa nell'ambito della strategia di 'liability management' del gruppo, "volta ad ottimizzare le scadenze ed il costo dell'indebitamento esistente".

Joint lead manager della nuova emissione sono Santander, Bnp Paribas, Citigroup, Deutsche Bank, Morgan Stanley, Societe Generale e Rbs.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia