BOND EURO aprono in rialzo, avversione a rischio su timori nuovi attacchi

mercoledì 18 novembre 2015 08:36
 

MILANO, 18 novembre (Reuters) - Partenza di segno positivo
per il mercato obbligazionario tedesco, supportato
dall'avversione al rischio legata al timore di nuovi attacchi di
matrice islamista dopo la strage di Parigi, che ha portato
all'annullamento ieri sera della partita di calcio
Germania-Olanda.
    I Bund seguono la scia dei Treasuries Usa, che ieri si sono
mossi in rialzo sulle scadenza più lunghe, in scia alle notizie
giunte dallo stadio di Hannover, evacuato a seguito di una
"concreta minaccia". 
    Nella stessa direzione si muovono i Btp, che continuano a
mantenere una certa correlazione con i titoli di Stato tedeschi,
anche nelle fasi di 'risk off'. 
    Intorno alle 8,30 i futures sul Bund in scadenza a dicembre
avanzano di 24 tick a 157,57 ; il derivato del Btp
 guadagna 11 tick a 139,39.
    L'intero comparto dei titoli obbligazionari degli emittenti
della zona euro è supportato dalla prospettiva di un
rafforzamento dello stimolo monetario da parte della Banca
centrale europea già a dicembre. 
    Francoforte è pronta a misure aggiuntive per contrastare i
rischi al ribasso che pesano su crescita e inflazione, in
aumento dopo gli attacchi di Parigi, ha sottolineato ieri il
capoeconomista e membro del comitato esecutivo Peter Praet. 
    Per oggi è prevista una riunione di routine del direttivo
dell'istituto centrale europeo, in cui si farà verosimilmente il
punto della situazione e si esamineranno le varie opzioni sul
tavolo. 
    Sul fronte del primario, stamane sarà protagonista Berlino
con un asta da 5 miliardi del nuovo Schatz biennale, mentre il
Portogallo mette a disposizione fino a 1,25 miliardi di titoli
in scadenza a maggio e a novembre 2016.
    La Bce pubblicherà inoltre i resoconti dell'ultimo meeting
di politica monetaria e in serata arriveranno anche i verbali
del meeting di Federal Reserve di fine ottobre, che gli
investitori setacceranno a caccia di conferme dell'intenzione
dell'istituto centrale Usa di operare un primo rialzo dei tassi
dopo circa dieci anni il mese prossimo.
 
    
  ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.         100,160 (+0,005)
 FUTURES BUND DICEMBRE       157,60  (+0,27)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        139,39  (+0,11)      
 BUND 2 ANNI             100,160 (+0,004)  -0,380% 
 BUND 10 ANNI           104,629 (+0,198)   0,512% 
 BUND 30 ANNI           127,952 (+0,602)   1,378% 
 
 ==============================================================

    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia