BTP poco variati con curva stabile, non risentono attacchi Parigi

lunedì 16 novembre 2015 12:18
 

MILANO, 16 novembre (Reuters) - Seduta che i trader
definiscono "tranquilla nonostante tutto" quella di oggi per il
secondario italiano che, insieme al mercato a livello europeo,
sembra non accusare il colpo dei tragici eventi di Parigi, con
le periferie che beneficiano anzi degli ultimi pronunciamenti
sui rating da parte delle agenzie. 
    In concomitanza con l'azzeramento delle perdite della Borsa,
il Btp si è stabilizzato in un lieve rialzo riallineandosi al
Bund, dopo un avvio nel segno di una certa volatilità. Sulla
scia dell'iniziale avversione al rischio, il due anni tedesco ha
toccato nuovi minimi di rendimento a -0,383%.
    ** Malgrado l'avversione al rischio innescata dagli
attentati, i periferici non hanno accusato il colpo degli
attacchi di venerdì sera. "E' stata colpita la Francia, non un
paese propriamente 'periferico'" dice un trader italiano.
"Probabilmente sono più a rischio i paesi 'core'" dice ancora
l'operatore, notando tuttavia che i titoli francesi sono poco
variati e che la stabilità regna anche sul Bund. "Non mi aspetto
grosse variazioni nell'orientamento del mercato almeno fino al
discorso di Draghi in dicembre" precisa in riferimento alla
riunione di politica monetaria della Bce del 3 dicembre. 
    ** Buono l'effetto sulle periferie dei pronunciamenti delle
agenzie di rating sui paesi della zona euro, in particolare del
mancato downgrade del Portogallo, con Dbrs ha confermato la sua
valutazione a 'BBB' (low) e trend stabile. "Infatti il
Portogallo fa bene, come anche la Grecia col suo tasso del
decennale stabile in area 7%" dice il trader. Attorno alle 11,50
il decennale greco sale di 8 centesimi di prezzo e
rende il 7,318%, mentre il decennale portoghese 
rende 2,696% con un rialzo del prezzo di circa 58 centesimi.  
    ** Unica eccezione in questo quadro tutto sommato positivo,
la Spagna. "Madrid risente delle imminenti elezioni" osserva il
trader. "E questo si vede nelle variazioni dei titoli di Stato".
Attorno alle 11,50 il decennale spagnolo vede un
calo di 7 centesimi in termini di prezzo, per rendere 1,811%. 
    **  Venerdì sera a mercati chiusi Standard & Poor's ha
confermato rating e outlook dell'Italia a 'BBB-' con prospettive
stabili.. Fra gli altri pronunciamenti delle
agenzie, Fitch ha mantenuto il suo 'CCC' sulla Grecia. 
    
============================ 11,50 =============================
 FUTURES BUND DIC.                      156,96   (+0,04)  
 FUTURES BTP DIC.                       139,08   (+0,03)  
 BTP 2 ANNI (AGO 17)                   108,899  (-0,005)  0,025%
 BTP 10 ANNI (DIC 25)                  103,965  (-0,017)  1,576%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                  111,404  (+0,025)  2,719%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          170         172
 BTP/BUND 2 ANNI                                 41          41
 BTP/BUND 10 ANNI                               102         101
 minimo                                       101,3        98,6
 massimo                                      102,7       101,9
 BTP/BUND 30 ANNI                               130         130
 BTP 10/2 ANNI                                155,1       153,5
 BTP 30/10 ANNI                               114,3       114,9
 ================================================================
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia