Camera vota fiducia su decreto voluntary disclosure

venerdì 13 novembre 2015 14:45
 

ROMA, 13 novembre (Reuters) - L'aula della Camera ha votato oggi la fiducia posta dal governo sul decreto in materia di rientro dei capitali dall'estero, detto anche voluntary disclosure.

I voti a favore sono stati 315, 115 i contrari.

Per il via libera definitivo al provvedimento manca solo il voto finale di Montecitorio sul provvedimento; il Senato ha infatti licenziato il decreto in ottobre.

Secondo gli ultimi dati forniti dal sottosegretario Enrico Zanetti martedì scorso in commissionen Finanze al Senato, il governo stima un incasso ai primi di novembre pari a 3,2 miliardi. La misura per l'emersione dei capitali nascosti viene prorogata con il decreto dal 30 settembre al 30 novembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia