Portogallo, parlamento boccia programma Coelho, cade governo

martedì 10 novembre 2015 18:48
 

LISBONA, 10 novembre (Reuters) - I tre partiti di centro-sinistra e sinistra che controllano il parlamento portoghese hanno respinto il programma del nuovo governo di centro-destra.

Si apre così una crisi politica che potrebbe preparare il terreno a un'alternativa a guida socialista.

Con 123 su 230 voti il programma è stato bocciato, come non avveniva ormai dal 1978 in occasione del primo passaggio parlamentare.

In occasione del voto del 4 ottobre scorso la preferenza degli elettori è andata al centro-destra di Pedro Passos Coelho, che non detiene però la maggioranza in parlamento e ha formato un governo di minoranza.

All'opposizione - con l'obiettivo di porre fine al programma di austerità - stanno i socialisti del Ps, il Bloco de Esquerda e i comunisti verdi della Cdu.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia