Bce, governi facciano di più per gestire NPL - Mersch

venerdì 6 novembre 2015 12:34
 

FRANCOFORTE, 6 novembre (Reuters) - L'esponente della Banca centrale europea, Yves Mersch, sollecita i governi a fare di più per aiutare le banche a gestire i crediti rischiosi, bacchettando l'Italia per l'eccessiva durata delle procedure di insolvenza.

"Occorre fare di più a livello nazionale per rendere più efficiente il lavoro sui 'Non Performing Loans', come per esempio migliorando la medizione creditizia ma anche aumentando la capacità giudiziale", spiega Mersch che siede nel comitato esecutivo a Francoforte.

"Per esempio, per portare a termine procedure di insolvenza in Italia servono in media 1,8 anni che in Irlanda diventano 0,4 anni".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia