Banche Italia, scende esposizione a fondi Bce in ottobre - Bankitalia

venerdì 6 novembre 2015 10:23
 

MILANO, 6 novembre (Reuters) - È scesa di oltre 6,5 miliardi in ottobre l'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti della Bce, di fatto annullando il rialzo di settembre, mese in cui si era tenuta l'ultima operazione Tltro della banca centrale.

Secondo i dati mensili contenuti nel documento sugli aggregati di bilancio della Banca d'Italia, a fine ottobre l'esposizione complessiva degli istituti di credito italiani ai fondi Bce risultava pari a 157,338 miliardi, contro i 164,002 di fine settembre.

Il calo complessivo dell'esposizione è imputabile in gran parte alla variazione delle posizioni sui finanziamenti a lungo termine (dai tre mesi in su, dunque comprensive dei fondi richiesti al Tltro), che al 31 ottobre ammontavano a 147,700 miliardi, rispetto ai 153,403 miliardi del mese precedente.

Più contenuto il calo della liquidità ottenuta attraverso le operazioni di rifinanziamento principali, ovvero i pronti contro termine settimanali: 9,638 miliardi il dato a fine ottobre dai 10,599 di settembre.

I numeri relativi a settembre avevano mostrato un aumento di quasi 6 miliardi dell'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti della Bce proprio a seguito dello svolgimento dell'ultima asta Tltro della banca centrale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia