Legge Stabilità, prosegue confronto governo-Regioni su tagli

mercoledì 4 novembre 2015 19:49
 

ROMA, 4 novembre (Reuters) - Governo e Regioni al termine dell'incontro di oggi hanno deciso di proseguire il confronto sul tema dei tagli imposti dalla legge di Stabilità in un clima definitivo "positivo".

E' quanto emerso dalla conferenza stampa a palazzo Chigi al termine della riunione presieduta dal premier Matteo Renzi.

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti, ha detto che prosegue il "tavolo di confronto per trovare una intesa entro il 31 gennaio prossimo". Si proseguirà a lavorare anche in due tavoli "tecnici": il primo sulla "governance della spesa farmaceutica" e il secondo sui costi standard.

Anche il presidente, dimissionario, della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino ha espresso "una valutazione positiva per la tempestività del confronto", aggiungendo che si cercherà di capire nel corso dell'approvazione della finanziaria se e come il miliardo di aumenti possa essere implementato per il 2016 o "se i maggiori costi si possono affrontare con interventi" pluriennali, cioè negli anni successivi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia