Debito, spesa interessi sovrastimata di 6,7 mld in 2016 - Corte Conti

martedì 3 novembre 2015 12:08
 

ROMA, 3 novembre (Reuters) - Il governo potrebbe aver sovrastimato la spesa per interessi di 1,5 miliardi nel 2015 e di quasi 7 miliardi l'anno prossimo.

La stima è della Corte dei conti e si basa sull'evoluzione recente dei tassi rispetto al quadro di finanza pubblica contenuto nella Nota di aggiornamento al Def, diffusa il 20 settembre.

"Per l'anno in corso la differenza rispetto alla stima governativa è di circa 1,5 miliardi per salire a 6,7 miliardi nel 2016, arrivare a 9,4 miliardi nel 2018 e infine ridursi a 7,6 miliardi nel 2019", dicono i magistrati contabili durante un'audizione in Senato sulla legge di Stabilità.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia