Bond euro, future Bund e Btp partono in lieve rialzo

martedì 3 novembre 2015 09:07
 

LONDRA, 3 novembre (Reuters) - Lieve rialzo per i derivati
su Bund e Btp, che partono allineati dopo la divaricazione
determinata ieri da una certa avversione al rischio innescata
dalla parole della Bce nel finesettimana.
    I futures su Btp e Bund registrano guadagni pressoché
paralleli dopo la corsa ai realizzi vista ieri dai Btp e che
secondo i trader si preparava da sabato, dopo l'intervista al
presidente della Bce Mario Draghi al 'Il Sole 24 Ore' che non ha
confermato le forti attese del mercato di un imminente ulteriore
ampliamento del 'Qe' con la modifica di dimensioni, durata e
composizione degli asset. Draghi ha indicato anzi quella che ad
alcuni era sembrata una possibile soluzione alternativa: un calo
sul tasso dei depositi sotto l'attuale -0,20%.
    Nuovi spunti potrebbero giungere dal discorso del presidente
Bce previsto in serata. 
    Ieri il ministero dell'Economia ha comunicato che sono stati
usati 3,9 miliardi di euro, disponibili sul fondo per
l'ammortamento dei titoli di Stato (che di conseguenza è stato
quasi completamente esaurito), a rimborso parziale del Btp 1
novembre 2015. 
           
 ========================= ORE 8,55 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.         100,110 (inv.)  
 FUTURES BUND DICEMBRE       156,92  (+0,24)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        138,48  (+0,28)      
 BUND 2 ANNI             100,579 (+0,022)  -0,310% 
 BUND 10 ANNI           104,259 (+0,156)   0,551% 
 BUND 30 ANNI           130,080 (+0,458)   1,306% 
 
 ==============================================================
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia