Btp positivi, in asta Bot 6 mesi tasso negativo per prima volta

mercoledì 28 ottobre 2015 12:56
 

MILANO, 28 ottobre (Reuters) - Il mercato primario italiano
conferma il momento senza precedenti con il Tesoro che ha
collocato tutti i 6 miliardi di euro offerti nell'asta del Bot a
sei mesi, con il tasso medio ponderato negativo per la prima
volta nella storia.
    In parallelo il secondario è in territorio positivo, in
linea con la quasi totalità del comparto della zona euro, in una
seduta scandita dall'attesa per il meeting Fed.
    Tornando ai Bot, il collocamento ha beneficiato delle
recenti parole di Mario Draghi, pronto a rafforzare il programma
di 'quantitative easing' varato lo scorso marzo dalla Bce, e dei
progressi registrati dall'economia italiana.
    Si conclude un percorso che ha visto i rendimenti dei titoli
di Stato, su tutta la curva, calare significativamente negli
ultimi anni. Nel novembre 2011, ovvero nel pieno della crisi del
debito italiana, il tasso del Bot semestrale in asta valeva
6,5%, al massimo dall'introduzione dell'euro, all'opposto del
-0,055% fotografato oggi.
    "Di fronte ai tassi negativi i risparmiatori sono un po'
disorientati mentre le tesorerie delle banche continuano a
comprare quei titoli perché preferiscono raccogliere carta a
brevissimo, anche a tassi leggermente negativi, piuttosto che
lasciarli alla Bce, dove i tassi sono ancor più negativi",
sintetizza un operatore.
    Proprio come accaduto ieri per il Ctz, che in asta ha visto
il tasso scivolare in negativo per la prima volta, come
prevedibile, anche il Buono semestrale ha visto in asta il tasso
medio ponderato e quello massimo passare per la prima volta in
territorio negativo rispettivamente a -0,055% e a -0,050%
 .
    Nel collocamento del Buono semestrale dello scorso aprile,
il solo tasso minimo accettato era sceso per la prima volta
sotto zero, a -0,011% 
    "Con i rendimenti sempre più prossimi allo zero, il
risparmiatore si è visto sempre meno sulle aste Bot ma non vi è
timore che questi collocamenti non vadano sottoscritti perché
sussiste la massiccia presenza delle tesorerie" commenta un
secondo operatore di una primaria banca italiana. "Infatti
prendono in considerazione lo spread: basta che ci sia un
differenziale a loro favore e il tesoriere fa comunque il suo
lavoro, anche se il segno che precede il tasso è negativo".
     Confortanti segnali per la situazione economica italiana
giungono dai dati relativi alla fiducia dei consumatori e delle
imprese di ottobre, attestatiti rispettivamente al massimo da
febbraio 2002 e da ottobre 2007  
.
    Attiva sul fronte del primario anche la Germania che, in
un'asta tecnicamente scoperta, ha visto Berlino collocare 2,455
miliardi di euro nella riapertura del Bund decennale con un
tasso in calo a 0,44% da 0,62%: 

    ATTESA FED
    Come da diverse sedute a questa parte, il mercato continua a
essere ben impostato, traendo beneficio dai toni accomodanti del
presidente Bce della scorsa settimana, che non ha escluso in
caso di necessità un intervento di politica monetaria già a
dicembre. 
    Non è chiaro invece se entro dicembre, o ormai il prossimo
anno, si concretizzerà l'intervento della Federal Reserve su un
possibile rialzo dei tassi di interesse. Dettagli utili in
questo senso potrebbero giungere dal meeting del Fomc che
terminerà questa sera alle 19. 
    "In generale il mercato è ben impostato e l'attesa è
concentrata sulla Fed che non credo però agirà entro l'anno.
Detto questo le notizie di giornata, ieri come oggi, arrivano
dalle aste coi rendimenti negativi", spiega un operatore di una
banca italiana che prevede un buon andamento anche per i
collocamenti a medio-lungo termine di domani in cui debutterà il
nuovo 5 anni.
    
============================ 12,30 =============================
 FUTURES BUND DIC.                      158,54   (+0,19)  
 FUTURES BTP DIC.                       139,88   (+0,42)  
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                   101,749  (+0,001)  0,016%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                  100,883  (+0,347)  1,406%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                  116,564  (+1,542)  2,493%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          161         158
 BTP/BUND 2 ANNI                                 37          37
 BTP/BUND 10 ANNI                                98         100
 minimo                                        97,3        97,9
 massimo                                       99,8       100,7
 BTP/BUND 30 ANNI                               133         138
 BTP 10/2 ANNI                                139,0       142,3
 BTP 30/10 ANNI                               108,7       111,6
 ================================================================
    
    
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia