PUNTO 1-Bce, nessuna ragione per nuove misure espansive - Hansson

mercoledì 28 ottobre 2015 11:58
 

(Aggiunge dichiarazioni)

TALLIN, 28 ottobre (Reuters) - Non c'è al momento nessuna ragione tale da giustificare un'ulteriore espansione monetaria da parte della Bce in dicembre, secondo il banchiere centrale estone Ardo Hansson, che si pone in contrasto con tali affermazioni alla linea dettata la settimana scorsa dal presidente Mario Draghi.

"Non vedo alcuna ragione convincente per considerare ulteriori mosse di politica monetaria in dicembre, sulla base di quello che sappiamo oggi" ha affermato durante una conferenza stampa Hansson, membro del direttivo della Bce, spiegando che l'economia della zona euro appare resistente e le aspettative di inflazione di lungo termine relativamente ben ancorate.

"Se qualcosa di veramente fondamentale dovesse cambiare, allora probabilmente potremmo rivalutare la cosa, ma al momento non vedo la necessità di compiere questo passo" ha proseguito, sottolineando che un taglio del tasso sui depositi marginali potrebbe portare la Bce fuori dalla propria forward guidance e comprometterne la credibilità.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia