Btp, Bce spinge tasso Ctz sotto zero, attesa replica con asta Bot 6m

martedì 27 ottobre 2015 13:07
 

MILANO, 27 ottobre (Reuters) - L'effetto delle recenti prese
di posizione accomodanti della Banca centrale europea continua a
farsi sentire sull'obbligazionario italiano e spinge il tasso
d'asta del Ctz per la prima volta in territorio negativo.
    Il Tesoro ha infatti assegnato 1,75 miliardi di euro di
titoli 'zero coupon' agosto 2018 a -0,023%.
    "Era nelle cose dopo che la Bce ha aperto la porta a un
ulteriore taglio del tasso dei depositi", commenta un operatore.
    Stamane il capoeconomista dell'istituto centrale europeo
Peter Praet ha assicurato che Francoforte rivaluterà la politica
monetaria a dicembre senza tabù, nel tentativo di risollevare
l'inflazione.  
    Giovedì, al termine del consiglio di politica monetaria
mensile, il presidente della Bce Mario Draghi la settimana
scorsa ha fatto riferimento alla possibilità di tagliare
ulteriormente il tasso dei depositi, attualmente a -0,20%. 
    "Al netto della retrocessione delle commissioni, pari a 15
centesimi per il Ctz, il prezzo d'asta effettivo del titolo di
oggi è di poco inferiore a 100 e dunque offre ancora un
rendimento appena positivo", fa notare comunque lo stesso
operatore. 
    In effetti sul mercato secondario, il Ctz andato in asta
oggi passa di mano a 99,896, e offre un rendimento dello 0,05%.
    "Quella di Draghi sui tassi dei depositi é stata una
dichiarazione un po' a sorpresa, il mercato si sta adeguando
alle aspettative ingenerate da queste parole", sottolinea Luca
Cazzulani, strategist di UniCredit. 
    I tassi negativi sui titoli tedeschi sono una realtà fino
alla scadenza a 5 anni, mentre sulla carta italiana è un
fenomeno che si osserva sui Bot e lambisce il benchmark a 2
anni.
    "Ormai gli unici acquirenti di questi strumenti sono le
banche, che possono finanziarsi sull'interbancario in area
-0,20%. L'acquisto di un titolo come quello di oggi risulta
ancora conveniente se si si considera che parcheggiare liquidità
comporta un onere che in futuro potrebbe anche aumentare",
spiega un secondo operatore, riferendosi ai titoli italiani a
brevissimo, in passato territorio degli investitori retail.
    In negativo dovrebbe scivolare anche il rendimento d'asta
del Bot semestrale, che il mese scorso è stato assegnato a
0,023%. 
    Sul grey market il titolo in Buono aprile 2016 offerto
domani per 6 miliardi su 6,5 in scadenza, è di -0,04%. Se il
segno meno dovesse comparire anche in asta, anche in questo caso
si tratterebbe di una novità assoluta.
     
========================== 12,45 =============================
 FUTURES BUND DIC.                      157,85   (+0,26)  
 FUTURES BTP DIC.                       139,15   (+0,23)  
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                   101,740  (+0,005)  0,024%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                  100,381  (+0,237)  1,460%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                  114,507  (+0,587)  2,582%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          158         156
 BTP/BUND 2 ANNI                                 37          37
 BTP/BUND 10 ANNI                                99         100
 minimo                                        97,9        97,0
 massimo                                      100,0       100,4
 BTP/BUND 30 ANNI                               135         136
 BTP 10/2 ANNI                                143,6       146,7
 BTP 30/10 ANNI                               112,2       111,7
 ================================================================
    
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia