PUNTO 2-Iren, rendimento Bond 500 mln 7 anni MS+232pb, ordini circa 3,4 mld

lunedì 26 ottobre 2015 18:38
 

(Aggiorna con dettagli da nota)

LONDRA, 26 ottobre (Reuters) - Iren ha concluso il collocamento di una nuova emissione a sette anni da 500 milioni di euro, che ha raccolto una domanda complessiva per circa 3,4 miliardi di euro.

Lo riferisce in una nota la stessa Iren, precisando che le obbligazioni, che hanno un taglio unitario minimo di 100.000 euro e scadono il 2 novembre 2022, pagano una cedola lorda annua pari al 2,75% e sono state collocate a un prezzo di emissione pari a 99,398%. Il tasso di rendimento lordo effettivo a scadenza è pari a 2,846% (Tasso midswap 7 anni + 232 punti base).

"L'emissione è finalizzata al rifinanziamento del debito della società in un'ottica di ottimizzazione della struttura finanziaria, di miglioramento strutturale del costo del capitale e di allungamento della durata media del debito", si legge nella nota.

Capofila dell'operazione sono Banca Imi, Goldman Sachs, Mediobanca e UniCredit.

L'obbligazione, lanciata nell'ambito del programma Emtn, ha rating 'BBB' da parte di Fitch.

L'ultima operazione di Iren sul mercato obbligazionario risale all'estate scorsa, un bond a sette anni da 300 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia