Stabilità, per Boeri interventi su pensioni parziali e costosi

martedì 20 ottobre 2015 11:10
 

ROMA, 20 ottobre (Reuters) - La decisione del governo di non inserire nella legge di Stabilità 2016 misure organiche per rendere flessibile l'uscita dal lavoro crea disparità di trattamento e rende necessari ulteriori interventi, onerosi per le casse pubbliche.

Lo ha detto il presidente dell'Inps Tito Boeri commentando la legge di bilancio varata la scorsa settimana.

"Sarebbe stato importante fare l'ultima riforma delle pensioni perché aggiustamenti e piccoli ritocchi ce ne sono stati tanti. Purtroppo questa non sarà l'ultima riforma", ha detto Boeri a margine della presentazione del bilancio sociale dell'istituto di previdenza.

In Finanziaria "ci sono interventi selettivi, parziali che creano disparità di trattamento. Presumibilmente, in assenza di correttivi, daranno la spinta a ulteriori misure parziali, peraltro molto costose", ha concluso l'economista.

Il governo ha ritenuto troppo oneroso inserire già nella legge di Stabilità una flessibilità d'uscita con penalizzazioni optando per una soluzione parziale che consente il part time a chi è vicino all'uscita.

Il premier Matteo Renzi ha detto che l'esecutivo lavorerà a un intervento più organico nel corso del 2016.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia