AC Milan, Bee smentisce rapporti con Baroni, trattativa prosegue - nota

mercoledì 14 ottobre 2015 16:08
 

MILANO, 14 ottobre (Reuters) - Bee Taechaubol smentisce che il fiscalista Andrea Baroni, arrestato nei giorni scorsi nell'ambito di un'inchiesta che ipotizza il reato di riciclaggio, abbia un ruolo nelle trattative in corso per l'acquisto del 48% del Milan, che proseguono. Lo dichiara in una nota il broker thailandese.

Negli ultimi giorni il nome di Taechaubol è stato accostato a quello di Baroni, dirigente di Tax & Finance, società svizzera consulente di Bee nell'operazione Milan.

"In relazione alle continue indiscrezioni e valutazioni totalmente arbitrarie e soprattutto prive di fondamento comparse in questi giorni sulla stampa, preciso di non aver mai avuto occasione di conoscere il dottor Andrea Baroni", sottolinea Bee in una nota, in cui ribasisce la correttezza dei comportamenti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia