Legge Stabilità, ultima tutela per 24.000 esodati - fonte

mercoledì 14 ottobre 2015 13:06
 

ROMA, 14 ottobre (Reuters) - Il pacchetto previdenziale della legge di Stabilità 2016 è sempre più 'leggero' in vista del varo di domani da parte del governo.

Dopo la rinuncia a inserire interventi per rendere più flessibile l'accesso alla pensione, perché troppo onerosi, anche il numero dei lavoratori esodati da tutelare con la settima e ultima salvaguardia si riduce a circa 24.000 dai 50.000 stimati in precedenza.

Lo riferisce una fonte governativa.

La Finanziaria estenderà per il prossimo anno anche la cosiddetta opzione donna, ovvero la possibilità per le lavoratrici di andare in pensione in anticipo a 57 anni di età e 35 di contributi, ma con l'assegno calcolato con il sistema contributivo, dunque con una penalizzazione di circa il 30%. La proroga della misura non sarà strutturale, sempre per mancanza di coperture.

Gli esodati sono quelle persone che, a seguito del brusco innalzamento dell'età pensionabile prevista dalla riforma Fornero del 2012, si sono trovati senza lavoro né pensione.

In totale il governo ha stanziato a loro tutela circa 11,7 miliardi. Finora sono stati varati sei decreti per salvaguardare circa 170.000 persone.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia