Banche Grecia, Bce fissa Cet 1 a minimo 9,5% in scenario base - fonte

martedì 13 ottobre 2015 10:51
 

FRANCOFORTE, 13 ottobre (Reuters) - La Banca centrale europea ha fissato un livello minimo di 9,5% per il coefficiente patrimoniale degli istituti di credito greci nello scenario base degli stress test mentre, in caso di scenario avverso, il limite verrebbe abbassato a 8%.

Lo riferisce una fonte vicina al dossier.

La Bce sta prendendo in esame con gli stress test le prime quattro banche ellenice - National Bank of Greece, Piraeus, Eurobank e Alpha - per determinare di quanto nuovo capitale abbiano bisogno dopo l'ennesimo deterioramento della congiuntura.

Secondo lo schema dell'ultimo salvataggio da parte dei creditori internazionali siglato l'estate scorsa, saranno a disposizione di Atene fino a 25 miliardi di euro per la ricapitalizzazione delle banche, molte delle quali sono parzialmente controllate dallo Stato e possono contare su un esiguo numero di azionisti privati che partecipino al 'bail in'.

In occasione degli stress test operati ormai nel 2014 sulle principali banche Ue, il livello minimo per il coefficiente Cet 1 era di 8% nello scenario base e 5,5% in quello avverso.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia