PUNTO 1-Legge Stabilità, tetto uso contanti salirà a 3.000 euro - Renzi

martedì 13 ottobre 2015 12:34
 

* I pagamenti in contante stimolano i consumi, dice Renzi

* La Francia ha ridotto la soglia a 1.000 euro

* L'Italia è al top in Europa per l'evasione dell'Iva (Aggiunge contesto, reazione Alfano)

ROMA, 13 ottobre (Reuters) - Nella legge di Stabilità il governo alzerà il tetto massimo per l'utilizzo del denaro contante a 3.000 dagli attuali 1.000 euro, eliminando una delle misure adottate a fine 2011 per combattere l'evasione fiscale.

Nel corso di un'intervista radiofonica con Rtl 102.5, il premier Matteo Renzi dice che l'aumento della soglia è "un piccolo gesto per incoraggiare i consumi" e quindi aiutare l'economia italiana a riprendersi dalla recessione.

"Per il prossimo anno, una delle cose che proporremo al Parlamento sarà di riportare i livelli di contante alla media europea a 3.000 euro", ha detto il presidente del consiglio: "In Francia è a 3.000 euro, in Germania non c'è", ha aggiunto.

In realtà Oltralpe il tetto è sceso a 1.000 euro dal primo settembre per tutti i residenti francesi. Sia Italia sia Francia prevedono invece soglie più alte per gli stranieri.

L'utilizzo del contante in Italia è tradizionalmente più alto che in molti altri Paesi europei e rende più facile occultare le transazioni al fisco italiano.

La Commissione Ue stima che l'Italia sia ai primi posti in Europa per il livello di evasione Iva, l'imposta sui consumi. Il ministero dell'Economia calcola in un intervallo compreso tra i 35 e i 45 miliardi di euro il gettito annuo mancante.   Continua...