Bond euro, futures Btp aprono in rialzo, tasso 2 anni in negativo

venerdì 23 ottobre 2015 08:43
 

LONDRA, 23 ottobre (Reuters) - Apertura in rialzo per i
futures obbligazionari europei e in particolare per il contratto
sul Btp, sull'onda del meeting di ieri della Bce che ha messo
inequivocabilmente sul piatto la possibilità di nuove misure
espansive già entro fine anno.
    Intorno alle 8,40 su piattaforma TradeWeb il benchmark
italiano a due anni mostra una discesa di 3 tick
del rendimento, per la prima volta in negativo fino a 0,005%.
    Si intravede per la seduta odierna un possibile ulteriore
calo dello spread decennale Italia/Germania, sceso ieri sotto
quota 100 punti base per la prima volta da metà marzo dopo le
parole pronunciate in conferenza stampa dal presidente della Bce
Mario Draghi.
    Draghi ha annunciato per dicembre un riesame del livello di
espansione monetaria con la possibilità di rivedere la struttura
del Qe; il board della banca centrale, ha aggiunto, sta
discutendo un'ampia gamma di strumenti, tra cui un nuovo taglio
del tasso sui depositi marginali, attualmente a -0,20%, che
andrebbe ad abbassare il limite inferiore al quale possono
essere effettuati acquisti nell'ambito del Qe. 
    Ieri pomeriggio lo spread Btp/Bund si è spinto al ribasso
fino a 97 pb, mentre il tasso decennale italiano fino all'1,48%,
ai minimi da fine aprile. La chiusura di seduta è stata
praticamente sui massimi: lo spread riparte stamane da 99 pb, il
decennale da 1,49%.
    Ad ogni modo già da stamattina si torna a guardare ai dati
economici in arrivo dall'Europa, con i preliminari dei Pmi di
ottobre di Germania, Francia e zona euro. Secondo le previsioni
gli indici dovrebbero mostrare un lieve ma generalizzato calo,
sia per il manifatturiero sia per il settore servizi, pur
confermandosi in area di crescita.
    Venendo al mercato primario italiano, da ieri sono iniziati
ad arrivare i dettagli sulle aste di fine mese, in calendario
per la prossima settimana. 
    Il Tesoro ha annunciato la cancellazione dell'asta di
indicizzati in quanto nel mese di ottobre è già stato emesso via
sindacato il nuovo Btpei 2032; in asta martedì prossimo andrà
dunque il solo Ctz agosto 2017, con un'offerta compresa tra 1,5
e 1,75 miliardi. Oggi a mercati chiusi
arriveranno invece i dettagli dell'asta di Bot a 6 mesi di
mercoledì 28: Intesa Sanpaolo prevede un'offerta di 5,75
miliardi, a fronte dei 6,5 miliardi di Buoni in scadenza. 
    In tarda serata è inoltre atteso il pronunciamento di Fitch
sul rating sovrano dell'Italia. La valutazione attuale è 'BBB+',
tre gradini sopra la soglia 'junk', con outlook stabile. 
    
 ========================= ORE 8,25 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.         100,110 (+0,005)
 FUTURES BUND DICEMBRE       157,59  (+0,12)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        139,39  (+0,45)      
 BUND 2 ANNI             100,616 (+0,026)  -0,325% 
 BUND 10 ANNI           104,805 (+0,077)   0,496% 
 BUND 30 ANNI           131,619 (+0,475)   1,256% 
 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia