Legge Stabilità, 1 mld all'anno per contrasto povertà - fonte

venerdì 9 ottobre 2015 15:59
 

ROMA, 9 ottobre (Reuters) - La legge di Stabilità 2016, che il governo varerà la prossima settimana, stanzierà 1 miliardo annuo in via strutturale per interventi di contrasto alla povertà.

Lo riferisce una fonte governativa precisando che quello sulla povertà sarà, insieme con il taglio delle imposte sugli immobili, "la flagship" del premier Matteo Renzi.

"Per la prima volta in una Finanziaria ci saranno risorse vere contro la povertà, si tratta di soldi strutturali per un miliardo all'anno", ha detto la fonte.

Agli indigenti sarà dedicato anche uno dei due collegati alla legge di bilancio, mentre un secondo collegato riguarderà i lavoratori autonomi.

Sia Renzi che il ministro del Welfare Giuliano Poletti hanno individuato nella legge di Stabilità 2016 il luogo per un "cambio di passo" sulle politiche di contrasto alla povertà ma senza quantificare l'ammontare dell'intervento.

Secondo Istat, in Italia ci sono 7,8 milioni di persone in condizioni di povertà relativa, cioè con una capacità di spesa che non raggiunge la metà di quella media (1.000 euro al mese circa per 2 persone). Di queste, 4,1 milioni sono in povertà assoluta, non in grado di acquistare un paniere di beni e servizi essenziali.

Il governo deve varare la legge di Stabilità entro il 15 ottobre.

(Francesca Piscioneri)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia