Banche Italia, sale esposizione a fondi Bce in settembre dopo Tltro

mercoledì 7 ottobre 2015 11:06
 

MILANO, 7 ottobre (Reuters) - È aumentata di quasi 6 miliardi di euro l'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti della Bce in settembre, mese in cui si è tenuta l'ultima operazione Tltro della banca centrale.

Secondo i dati mensili contenuti nel documento sugli aggregati di bilancio della Banca d'Italia, a fine settembre l'esposizione complessiva degli istituti di credito italiani ai fondi Bce risultava pari a 164,002 miliardi, contro i 158,287 di fine agosto.

Le posizioni sui finanziamenti a lungo termine - dai tre mesi in su, dunque comprensive dei fondi richiesti al Tltro - sono risultate pari a 153,403 miliardi al 30 settembre, in contenuta salita dai 149,359 miliardi di agosto.

Ad aumentare è stata anche la liquidità ottenuta attraverso le operazioni di rifinanziamento principali, ovvero i pronti contro termine settimanali, a 10,599 miliardi dagli 8,928 del mese precedente.

I dati relativi ad agosto avevano mostrato un calo dei finanziamenti in essere, di oltre 4 miliardi rispetto a luglio, legato soprattutto alla riduzione delle posizioni a lungo termine.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia