Fisco, governo studia bonus su rinnovo macchinari - Zanetti

lunedì 5 ottobre 2015 13:08
 

MILANO, 5 ottobre (Reuters) - Il governo sta valutando di riconoscere, fra le varie misure di sostegno alle imprese, un bonus alle aziende che investono nel rinnovo dei macchinari.

È quanto ha detto il sottosegretario al Tesoro e leader di Scelta civica, Enrico Zanetti, parlando all'inaugurazione di Emo, la fiera internazionale sulle macchine utensili.

"La misura è in pole position anche se so al momento che non è stata presa una decisione finale. L'opzione più compatibile con il nostro quadro di finanza pubblica è quella di riconoscere un bonus alle aziende che comprano macchinari", ha detto Zanetti che ha aggiunto: "Se un macchinario costa 100 noi gli diamo un bonus di 40 e l'azienda potrà poi ammortare 140 lungo l'arco normale di tempo previsto per gli ammortamenti".

Secondo il presidente del consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, "il provvedimento sarebbe opportuno perché la produzione italiana ha perso il 25% rispetto a prima della crisi".

"C'è stato un impoverimento ed un invecchiamento della capacità produttiva, quindi va benissimo la misura strutturale costituita dalla legge Sabatini, ma in questo momento è veramente necessaria un'accelerazione per recuperare almeno parzialmente un riduzione drammatica degli investimenti soprattutto nell'industria meccanica", ha aggiunto Gros-Pietro.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia