Bce pronta a misure non standard in caso Grexit - Hansson a stampa

giovedì 9 luglio 2015 10:05
 

TALLIN, 9 luglio (Reuters) - La Banca centrale europea è pronta a mettere in atto una serie di misure in caso di uscita della Grecia dalla zona euro.

E' quanto sostiene Ardo Hansson, il membro estone del consiglio della Bce, in un'intervista ad un giornale locale.

"Siamo costretti a occuparci di questa possibilità sempre di più perché la probabilità di un tale scenario è, purtroppo, aumentata nel corso del tempo", ha detto Hansson, che è anche governatore della banca centrale estone, al quotidiano Postimees.

"Possiamo utilizzare un'ampia gamma di misure di politica monetaria non standard e di stretta collaborazione con le altre banche centrali. Siamo pronti a implementare queste potenzialità in caso di necessità", ha aggiunto.

Secondo Hansson una 'Grexit' non è auspicabile, ma sarebbe un errore evitarla a tutti i costi e alla Grecia non dovrebbe essere dato un assegno in bianco perché ciò indebolirebbe le fondamenta della moneta comune.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia