Btp in rialzo su cauto ottimismo per Grecia, Bce sostiene mercato

mercoledì 8 luglio 2015 12:57
 

MILANO, 8 luglio (Reuters) - Si è mosso stabilmente in
rialzo nel corso della mattinata l'obbligazionario italiano, che
a circa metà seduta viaggia sui massimi di giornata.
    Dopo le tensioni di lunedì, all'indomani della vittoria del
'No' nel referendum greco sull'approvazione del piano di accordo
con i creditori, da ieri il mercato è tornato a dare credito
alla possibilità di un'evoluzione positiva della trattativa con 
Atene.
    "Oggi abbiamo un mercato relativamente tranquillo che
prosegue sulla scia del bel movimento di rialzo visto ieri, che
ha interessato soprattutto il tratto lungo tedesco, ma a cui si
è accodato anche il Btp" commenta un trader milanese. "Anche
dalla Bce sta arrivando un buon sostegno al mercato questa
settimana: con volumi molto sottili come quelli attuali basta un
atteggiamento anche un poco più aggressivo da parte della banca
centrale per indirizzare il mercato".
    A fine mattinata, con una carta tedesca che oggi si muove in
flessione, lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali
scambia in area 160 punti base, in restringimento dai 165 della
chiusura di ieri.
    
    TRATTO LUNGO ANCORA FORTE
    Parallelamente il tasso sul Btp a 10 anni scambia appena
sopra il minimo intraday del 2,23%; anche la scadenza
trentennale italiana, che avanza di oltre una figura, viaggia ad
un rendimento prossimo al minimo di seduta del 3,23%.
    "Dopo il forte movimento di appiattimento di ieri, oggi la
curva italiana rimane più ferma, ma un po' di flattening c'è
ancora sul tratto 2-10" commenta il trader. "Chiaramente c'è
qualcuno che ci sta provando sull'extra lungo, molto penalizzato
negli ultimi due mesi di correzione, scommettendo sul fatto che
un accordo con la Grecia si farà".
    Oggi Atene ha presentato richiesta formale di assistenza
finanziaria al fondo di salvataggio Esm, compiendo uno dei passi
previsti dalla tabella di marcia stabilita dagli altri membri
della zona euro per il raggiungimento di un possibile accordo,
il cui termine ultimo è fissato per domenica 
.
    Intanto sul fronte del mercato primario, il Tesoro ha
comunicato ieri sera che in asta venerdì andranno 6,5 miliardi
di Bot a 12 mesi ; per i collocamenti a medio
lungo di lunedì 13 i dettagli saranno forniti da via XX
settembre oggi a mercati chiusi: Intesa Sanpaolo prevede
un'offerta complessiva fino a 5,5 miliardi sulle scadenza tre,
sette e 15 anni.
            
 =========================== 12,35 =============================
 FUTURES BUND SETT.                   153,74   (-0,16)   
 FUTURES BTP SETT.                    131,00   (+0,47)   
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                  101,422  (+0,037)  0,377%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                  93,525  (+0,364)  2,245%
 BTP 30 ANNI (SET 44)                 128,800  (+1,262)  3,245%
 ======================== SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          157         156
 BTP/BUND 2 ANNI                                 65          66
 BTP/BUND 10 ANNI                               160         165
 minimo                                       157,8       157,7
 massimo                                      167,3       169,4
 BTP/BUND 30 ANNI                               192         192
 BTP 10/2 ANNI                                186,8       191,1
 BTP 30/10 ANNI                               100,0        99,9
 ===============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia