Grecia, Merkel e Hollande chiedono proposte Atene in tempi rapidi

lunedì 6 luglio 2015 20:00
 

PARIGI, 6 luglio (Reuters) - I leader di Francia e Germania oggi hanno detto al governo greco che la porta per i negoziati con i creditori resta aperta, ma hanno chiesto di presentare le proposte rapidamente.

"La porta è aperta per i colloqui", ha detto ai giornalisti il presidente francese François Hollande con accanto la cancelliera tedesca Angela Merkel, chiedendo al premier greco Alexis Tsipras di presentare in tempi brevi proposte "serie".

Merkel ha detto che le condizioni per un confronto su un programma che coinvolga il fondo di salvaguardia dell'Ue al momento non ci sono, e ha chiesto ad Atene di mettere le sue proposte sul tavolo questa settimana.

"Diciamo molto chiaramente che la porta per i colloqui resta aperta e che il vertice dei leader dell'Eurozona di domani dovrebbe essere inteso in questo senso. Ma allo stesso tempo diciamo che i requisiti per l'avvio dei negoziati cu un concreto programma Esm non ci sono al momento", ha detto Merkel.

I due leader dovrebbero continuare il confronto a cena. Hanno chiesto un vertice di emergenza dei leader dell'Eurozona a Bruxelles domani per discutere della Grecia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia