Mise registra 137 richieste per accesso a 400 mln fondo crescita

venerdì 3 luglio 2015 19:19
 

ROMA, 3 luglio (Reuters) - Forte interesse per le agevolazioni del Fondo crescita sostenibile relative al bando 'Agenda digitale' e al bando 'Industria sostenibile', per il quale l'esecutivo ha messo sul piatto 400 milioni di euro.

Secondo quanto spiega il ministero dello Sviluppo, i due bandi sono riservati ai progetti di ricerca e sviluppo di rilevanti dimensioni (tra 5 e 40 milioni) che si avvalgono delle tecnologie abilitanti fondamentali, in conformità al programma europeo 'Horizon 2020'.

Le risorse stanziate ammontano a 150 milioni per 'Agenda digitale' e a 250 milioni per 'Industria sostenibile'.

I dati registrati al termine della prima settimana di presentazione delle istanze preliminari per i due bandi "manifestano un fortissimo interesse da parte delle imprese", spiega una nota di Via Veneto.

Sul bando 'Agenda digitale' sono state presentate 24 richieste preliminari, che prevedono costi complessivamente ammissibili per circa 290 milioni ed un fabbisogno agevolativo stimato molto vicino alle risorse stanziate.

Sul bando 'Industria sostenibile' sono state presentate 113 richieste preliminari, che prevedono costi complessivamente ammissibili per oltre 1 miliardo e un fabbisogno agevolativo stimato pari a circa il triplo delle attuali risorse disponibili.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia