Grecia, Draghi difende riforma delle pensioni e del fisco

mercoledì 1 luglio 2015 14:57
 

FRANCOFORTE, 1 luglio (Reuters) - In una lettera a un europarlamentare diffusa oggi, il presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi ha difeso il sistema pensionistico greco concordato nell'ambito del pacchetto di salvataggio.

"Le misure sul sistema pensionistico sono state concepite per essere progressive e sono state in gran parte applicate soprattutte alle pensioni di oltre 1.000 euro", ha scritto ieri Draghi a Notis Marias.

Nella missiva Draghi ha anche difeso la riforma del sistema fiscale greco.

(John O'Donnell)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia