Mps, via libera obbligazionisti a modifica programma covered bond

venerdì 26 giugno 2015 15:22
 

MILANO, 26 giugno (Reuters) - Riunitasi ieri, l'assemblea dei portatori di obbligazioni garantite targate Mps ha approvato le proposte di modifica al programma di emissioni di covered bond.

Ne dà notizia una nota dell'istituto, precisando che l'introduzione delle nuove misure permetterà ai titoli emessi - oltre a quelli ancora da emettere - di ottenere l'assegnazione del rating da parte dell'agenzia Dbrs, attivando "in caso del verificarsi di determinati casi di inadempimento un meccanismo di rimborso dei titoli emessi di tipo 'conditional pass through'".

L'istituto senese ha in essere un programma di obbligazioni bancarie garantite per complessivi 8,32 miliardi di euro, finora strutturato secondo la tipologia 'soft bullet'.

"Si ricorda che tali modifiche comporteranno un miglioramento del rating atteso che, in base alle comunicazioni delle tre agenzie, si attesteranno, per Moody's a 'Baa1' (in revisione con implicazioni positive), per Fitch in categoria 'BBB' e, per DBRS ad 'AH' (in revisione con implicazioni negative)" conclude il comunicato.

Per il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia