PUNTO 1-Parma Fc, nessuna offerta acquisto, club verso chiusura

lunedì 22 giugno 2015 17:57
 

(aggiunge dettagli da secondo comunicato, cambia titolo)

PARMA, 22 giugno (Reuters) - Non è stata presentata alcuna offerta per l'acquisto del Parma FC. E' quanto si legge in una nota dei curatori fallimentari Angelo Anedda e Alberto Guiotto.

Sfuma così anche l'ultima possibilità di evitare al club, gravato da un debito sportivo di 22,6 milioni di euro, la chiusura dell'attività sportiva.

Il Parma Calcio è ufficialmente fallito lo scorso 19 marzo, con il deposito della sentenza di fallimento da parte del giudice Pietro Rogato. In quella occasione era stato disposto dal tribunale l'esercizio provvisorio della società.

Al termine dell'incontro oggi dei curatori con il comitato dei creditori e con il giudice delegato Rogato, alla luce della mancanza di offerte di acquisto per il club emiliano, è stata constatata "l'assenza dei presupposti per l'ulteriore prosecuzione dell'esercizio provvisorio che terminerà con la giornata odierna".

Le attività della procedura proseguiranno ora attraverso la determinazione delle passività non sportive, la liquidazione dell'attivo, l'accertamento delle responsabilità del dissesto e del mancato controllo, con le conseguenti azioni risarcitorie, conclude la nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia